Il Territorio

L’Antica Vigna gode di una posizione privilegiata: non solo è immersa nel parco naturale dell’Etna ma è circondata anche da altri due parchi; quello dell’Alcantara e quello dei Nebrodi.

l territorio etneo è un continuo alternarsi di colori e paesaggi diversi: spicca il verde intenso della folta vegetazione dei boschi e in estate il giallo delle ginestre in fiore.

Splendide pinete, fitte faggete, macchie mediterranee, attraversate dal nero delle aride lave rifuse e sulle quali dominano i coni vulcanici e il bianco e il nero del cratere centrale del vulcano. Una strada sterrata collega la struttura alla quota mille, strada chiave che permette di avvicinarsi in macchina al versante nord dell’Etna e di raggiungere la mare – neve, chiamata così perché collega la stazione sciistica di Piano provenzana al mare, offrendo alla vista panorami fantastici e unici al mondo.

L’Antica Vigna non solo è un punto strategico per raggiungere tutti i siti di interesse naturalistico ma anche per visitare Randazzo, città ricca di storia e cultura.
In paese c’è infatti il più antico campanile della Sicilia, quello della chiesa di San Martino, e pure le altre chiese e le case storiche sono costruite con arte in pietra lavica.
Chi volesse visitare Randazzo, può approfittare per vedere anche il castello carcere, il museo dei pupi siciliani e quello di scienze naturali.

Mare e Lago naturale

Il mare può essere raggiunto anche partendo direttamente dall’azienda attraverso la statale 120, in 30 minuti di macchina.
Sui Nebrodi vale la pena vedere il lago naturale Trearie, sito a 1.500 metri circa di altezza. Per raggiungerlo si può anche arrivare a Randazzo e salire a Floresta, piccolo borgo dei Nebrodi che per la sua altezza, 1300 metri circa, è il comune più alto della Sicilia.

Gole dell'Alcantara

Nel parco fluviale dell’Alcantara ci sono poi le famose gole dell’Alcantara, sito naturale fatto di antichissime rocce laviche fra le quali scorre l’omonimo fiume, che nel tempo è riuscito a levigarle e abbellirle, creando un tipo di roccia del tutto diverso da quello osservabile sull’Etna e un paesaggio particolare e suggestivo, come lunare. Lungo il fiume è possibile praticare l’attività di body rafting.

Patrimonio archeologico

Di interesse archeologico sono poi i megaliti dell’Altopiano dell’Argimusco, un gruppo di grandi rocce di arenaria quarzosa dalla forma strana e misteriosa, non si sa infatti se dovuta all’erosione continua degli agenti atmosferici o all’intervento dell’uomo. L’altopiano si trova al confine con i monti Peloritani vicino al comune di Montalbano Elicona e si ritiene risalga all’età del Bronzo.

Enogastronomia

Per gli appassionati del vino, le maggiori e più importanti cantine si trovano a pochi chilometri dall’azienda.

Mare e Lago naturale

Il mare può essere raggiunto anche partendo direttamente dall’azienda attraverso la statale 120, in 30 minuti di macchina.
Sui Nebrodi vale la pena vedere il lago naturale Trearie, sito a 1.500 metri circa di altezza. Per raggiungerlo si può anche arrivare a Randazzo e salire a Floresta, piccolo borgo dei Nebrodi che per la sua altezza, 1300 metri circa, è il comune più alto della Sicilia.

Gole dell’Alcantara

Nel parco fluviale dell’Alcantara ci sono poi le famose gole dell’Alcantara, sito naturale fatto di antichissime rocce laviche fra le quali scorre l’omonimo fiume, che nel tempo è riuscito a levigarle e abbellirle, creando un tipo di roccia del tutto diverso da quello osservabile sull’Etna e un paesaggio particolare e suggestivo, come lunare. Lungo il fiume è possibile praticare l’attività di body rafting.

Enogastronomia

Per gli appassionati del vino, le maggiori e più importanti cantine si trovano a pochi chilometri dall’azienda.

Patrimonio archeologico

Di interesse archeologico sono poi i megaliti dell’Altopiano dell’Argimusco, un gruppo di grandi rocce di arenaria quarzosa dalla forma strana e misteriosa, non si sa infatti se dovuta all’erosione continua degli agenti atmosferici o all’intervento dell’uomo. L’altopiano si trova al confine con i monti Peloritani vicino al comune di Montalbano Elicona e si ritiene risalga all’età del Bronzo.

Escursioni

Fra gli itinerari di interesse escursionistico sull’Etna, vanno sicuramente menzionati:

  • Quelli che portano alle grotte dei Lamponi e del Gelo, per raggiungere le quali ci si deve inerpicare su vere e proprie montagne di lava.
  • Quello sui Monti Sartorius, che si sono formati in seguito all’eruzione del 1865 e sui quali si possono percorrere veri e propri sentieri di “lava battuta”, che costeggiano profondi crateri ormai spenti e sono detti, per la particolare posizione, a bottoniera.
  • Vicina a essi è la grotta dei ladroni e un esteso bosco di betulle. Vedendo certi spettacoli rovinosi, si direbbe che il nostro vulcano sia fonte di distruzione. E lo è. Ma pure e soprattutto si deve dire fonte di vita, che lentamente e misteriosamente si riforma a partire dal suolo lavico e ricopre di verde e giallo le eruzioni più vecchie.
  • Gli appassionati di trekking non possono qui mancare all’appuntamento con la riserva naturale del bosco di Malabotta, bosco che si trova al centro fra i comuni di Roccella Valdemone, Malvagna, Francavilla di Sicilia, Mojo Alcantara e lo stesso Montalbano Elicona.

Zone Limitrofe

Altri borghi in zona da visitare sono: Bronte, Maniace, Castiglione di Sicilia. Un po’ più distante, ma che merita senz’altro di essere vissuta, è la città di Taormina dalla quale si può arrivare, tramite funivia, alla piccola ma incantevole spiaggia di Isola bella.

The island oF wonders

In collaborazione con l’Associazione sportiva The Island of Wonders, offriamo pacchetti per escursioni a piedi, a cavallo, in quad e in bici, anche elettriche.

sport e tempo libero

gli alloggi

la nostra cucina

Contatti

Agriturismo L'Antica Vigna di Maria Silvana Zuccarello
Contrada Montelaguardia - 95036 Randazzo (CT) Sicilia - Italia

Tel. 3494022902 | Cell. 3395802861Fax. 095-923324 

Randazzo

Contattaci senza problemi, siamo a tua disposizione. Ti aspettiamo!

Consenso al trattamento dati personali